Sgabello per il parto innovativo

Navigando online ho trovato questo sgabello e mi ha incuriosito la versatilità descritta dalle immagini.
Sembrerebbe un oggetto molto semplice e facile all’uso, molto pratico e che appunto si presta a tante posizioni per il travaglio e il parto. Leggero e facile da pulire.
8796161742135247_e3yjsif9_c

The Kaya Birth Stool andiamo a vedere di più!
Sembra una via di mezzo tra un pouff e uno sgabello olandese e una palla, cavo all’interno quindi molto leggero e facilmente spostabile sia dalla donna che dal compagno, ma pieno di curve che permettono mille posizioni e usi.
Come sgabello permette una buona apertura e uno squot alla donna, il minimo ingombro per permettere il sostegno da parte del compagno a 360 gradi, sia da seduto che in piedi.
Può essere appoggiato sulla base (come una U capovolta) e la donna può appoggiarsi sopra sperimentando ancora altre posizioni.
Il lato convesso permette alla donna di poterlo usare anche per muoverlo facendolo dondolare nella posizioni carponi o rana.
Il materiale plastico e l’essere cavo permette anche l’immersione nell’acqua della vasca. E quindi si possono ripetere tutte le posizioni viste prima.

positioning1Il costo non è nemmeno così eccessivo se si paragona a un altro sgabello, quello per una libera professionista (che non deve sopportare le pulizie ospedaliere) ha un costo di 230 $ più le spese di spedizione.
Misura circa 56 cm x 50 cm ed è alto 33 cm per un peso di 4,5 kg. Disegnato appositamente per poter rispettare gli standard igienici ospedalieri, ogni singola parte non presenta crepe o nervature dove possono rimanere sporcizie e può resistere ai prodotti antibatterici usati comunemente negli ospedali.
positioning3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In ferie fino al 22 settembre! Puoi comunque fare acquisti o prenotare i corsi! Rimuovi